La vacanza si avvicina e siamo ansiosi di iniziare a programmare la nostra crociera estiva in barca. Siamo a casa o magari in ufficio in una pausa dal lavoro. Cerchiamo quindi un metodo per calcolare quali saranno le distanze che dovremo percorrere tra una caletta e l’altra, tra un porto e l’altro, tra una località turistica e l’altra.

Possiamo provare a farlo utilizzando Google Maps.

Per accedere allo strumento che ci consente di misurare la distanza in linea retta tra due punti è necessario avere un account Google e loggarci. A questo punto si crea una nuova mappa assegnandole un nome a piacere, si zumma fino all’area di interesse e si seleziona lo strumento per tracciare righe in alto a sinistra.

A questo punto basterà selezionare due punti o più punti sulla mappa per ottenere le distanze.

Altro metodo, ottimo per distanze più lunghe, è fare clic sul link Labs di Maps in basso a sinistra della pagina e successivamente attiva lo Strumento di misurazione delle distanze. A questo punto su Salva modifiche.

Ora per attivare il misuratore si seleziona l’icona del righello nell’angolo inferiore sinistro della mappa. Si fa clic sul punto di partenza e di nuovo clic sul punto di destinazione per tracciare il percorso. Un percorso rosso verrà visualizzato tra i due punti sulla mappa e la distanza verrà mostrata nel riquadro di sinistra. Purtroppo la distanza viene espressa solo nel sistema metrico e in quello inglese, non in miglia nautiche.

In alternativa esiste un sito Google Maps Distance Calculator dove selezionando due o più punti sulla mappa otteniamo istantaneamente il calcolo delle distanze, questa volta anche in miglia nautiche.

Leave a Reply

Categories