maxi yacht

Pershing 11513 maggio 2013 – Varata negli scorsi giorni presso la Marina dei Cesari di Fano la decima unità del Pershing 115’, ammiraglia della flotta del brand del Gruppo Ferretti.

Frutto della collaborazione tra l’architetto Fulvio De Simoni, AYTD – Advanced Yacht Technology & Design e gli ingegneri e designer del Gruppo Ferretti, il maxi yacht di 35 metri si caratterizza per ricercatezza estetica e performance. Nel segno della tradizione che ha reso Pershing 115’ un modello “senza tempo”, lo scafo numero 10 è caratterizzato da linee esterne sinuose e decise, e da prestazioni notevoli,

Tra le innovazioni tecnologiche, il particolare sistema di entertainment e domotica a bordo, altamente innovativo e in grado di gestire direttamente dai dispositivi Apple collegati – come iPad e iPhone – i sistemi audio, video e di illuminazione, oltre che dare la possibilità di monitorare le utenze e l’impiantistica di bordo.

Continue reading

Dal 2 all’8 Settembre 2012, la Maxi Yacht Rolex Cup, regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda e dall’International Maxi Association insieme a Rolex.

Info su regattanews.com – Photo By: Rolex / Carlo Borlenghi

Inizia oggi, Lunedì 3 Settembre 2012, la 23ima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup 2012 a Porto Cervo, in Sardegna. Cinque giorni di regate, aperte a Maxi yacht di lunghezza superiore a 18.29 metri. La lista degli iscritti include 34 barche provenienti da quattordici nazioni, dal più piccolo – il Mini Maxi di 18.30m @robas (FRA) – al gigantesco Supermaxi di 66m Hetairos (CY).

Maxi Yacht a Porto Cervo Photo By: Rolex / Carlo Borlenghi

Tre nuove barche faranno il loro debutto agonistico: il Wally di 30.47m Hamilton (GBR) di Charles Dunstone e due new entry nel Campionato del Mondo Rolex Mini Maxi, il 21.94m Bella Mente (USA) di Hap Fauth e Stig (ITA), yacht di dimensioni simili appartenente ad Alessandro Rombelli.

Per i Maxi e i Supermaxi sono previste cinque regate costiere mentre per i Mini Maxi e i Wally ci saranno tre prove costiere e quattro prove a bastone.” Domani sono in programma regate costiere per le cinque classi (Maxi Racing, Maxi Racing/Cruising, Mini Maxi, Supermaxi e Wally).

Quest’anno sono presenti molti degli yacht di maggiore successo della stagione. Il Mini Maxi di 18.90m Jethou (GBR) di Sir Peter Ogden ha trionfato nella Rolex Volcano Race dello scorso maggio; il 34.13m Nilaya (GBR) di Filip Balcaen ha vinto in tempo reale quello stesso evento e ritorna a Porto Cervo per difendere il suo titolo nella classe Supermaxi. Il 30.48m Esimit Europa 2 (SLO) di Igor Simcic ha avuto un anno stellare, infrangendo il record della recente Giraglia Rolex Cup prima di arrivare in Sardegna in grande stile, stabilendo il nuovo miglior tempo tra Monte Carlo e Porto Cervo.

La terza edizione del Campionato del Mondo Mini Maxi sarà probabilmente uno degli eventi più seguiti della settimana. Le due precedenti edizioni sono state conquistate dal 21.91m Rán 2 (GBR). L’equipaggio interamente professionista di Niklas Zennström parte come favorito, ma la concorrenza sarà forte e le regate saranno molto combattute. Molto agguerriti saranno anche Jethou, rinnovato di recente, il 21.80m Shockwave di George Sakellaris (USA), Stig e il 21.01m Caol Ila R (USA), ex-Alegre – piazzatisi secondi nel 2010 e 2011 – quando Alex Schärer e il suo equipaggio passarono al racer/cruiser con lo stesso nome.

La Maxi Yacht Rolex Cup è organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda e dall’International Maxi Association, prestigiosi enti che godono di un stretta relazione con Rolex. E’ previsto un ricco programma di eventi sociali, incluso il Rolex Crew Party e la cerimonia finale di premiazione durante la quale i vincitori saranno premiati con la Maxi Yacht Rolex Cup e orologi Rolex.

Il programma eventi prevede:

Continue reading

Ferretti Custom Line, uno degli otto marchi del Gruppo Ferretti, cantiere attivo nella produzione di maxi yacht in vetroresina da 26 a 38 metri, nel mese di giugno ha varato tre nuove imbarcazioni. Rispettivamente nei cantieri di Ancona, Cattolica e La Spezia.

Ferretti Custom Line Navetta 33 Crescendo

I tre yacht sono una Navetta 33 Crescendo, l’undicesimo della linea, e due Custom Line 100’, quinto e il sesto della categoria da 100 piedi.

Navetta 33 Crescendo e Custom Line 100’ nascono dalla stretta collaborazione tra lo Studio Zuccon International Project, l’AYT – Advanced Yacht Technology, il centro di ricerca e progettazione navale del Gruppo Ferretti, e il team di architetti e designer del Centro Stile interno.

Il Custom Line 100’, che fa parte della linea planante, presenta caratteristiche innovative: all’esterno le linee moderne rendono il profilo molto sportivo. Gli interni sono arredati con il massimo della raffinatezza e offrono il giusto compromesso tra comfort e sportività, per essere così in grado di soddisfare gli armatori più esigenti. Gli spazi interni sono ampi e funzionali, con un’estrema lucentezza, proveniente sia dall’ambiente che dalle numerose viste panoramiche, permesse dalle grandi vetrate di bordo.

Ferretti Custom Line 100 Piedi

Navetta 33 Crescendo, che è un’imbarcazione dislocante, è concepita come se fosse una vera e propria “villa sul mare” dove vengono sviluppati al massimo il comfort, gli ampi spazi e la luce naturale. In particolare, Navetta 33 Crescendo ridefinisce la funzionalità di alcuni ambienti in cui il contatto con il mare viene amplificato attraverso soluzioni innovative. Le classiche linee esterne del modello “Navetta” si integrano armonicamente con il design interno di gusto contemporaneo e completamente personalizzabile in base alle scelte dell’armatore.

Info su ferrettigroup.com

E’ terminata venerdì 25 maggio la seconda edizione della Rolex Volcano Race, ad aggiudicarsi il Rolex Trophy e un orologio Rolex – assegnato al vincitore assoluto della seconda tappa della regata d’altura di 400 miglia iniziata e finita a Capri, con percorso tra le Isole Eolie – Sir Peter Ogden, armatore del Mini Maxi Jethou.

La barca più veloce in tempo reale nella seconda tappa – il Supermaxi di 112 piedi Nilaya di Filip Balcaen – è stata premiata con un orologio Rolex, avendo conquistato i “line honours” con un tempo di un giorno, due ore e cinque minuti.

Oltre ai già citati, alla regata hanno partecipato equipaggi provenienti da Austria, Francia, Germania, Russia, Spagna, Stati Uniti e sei italiani. Migliore tra equipaggi italian quello di Marco Rodolfi sullo Swan 80 Berenice Bis, guidato dal tattico Tiziano Nava, vincitore assoluto della prima tappa della regata offshore.

Via | www.regattanews.com – Photo By: Rolex / Kurt Arrigo

Categories