ferrari

Little Tony aveva tre grandissime passioni: la musica, la moglie Giuliana Brugnoli e le automobili, sopratutto le Ferrari, delle quali era collezionista e presidente del Ferrari Appia Antica club, tra le altre possedeva anche una splendida Daytona.

Una passione per le auto che il cantante ricorda anche in un’intervista data proprio durante un raduno della Ferrari, dove arrivò con la sua ‘330 Gt’: “Nel ’62 avevo una Spider Alfa Romeo 2000. Un missile, per quei tempi. Un giorno, presi l’auto per andare a fare uno spettacolo a Radicofani. Non mi facevo sorpassare da nessuno, io. Mentre procedevo a tutto gas, qualcuno ebbe il coraggio di starmi dietro, a una manciata di metri. Non mollava, e un certo punto il guidatore ingranò la seconda e volò via, scomparendo in una nuvola di fumo. Un razzo, riuscii solo a scorgere il nome della vettura: Ferrari“.

Amava inoltre raccontare del suo incontro con Enzo Ferrari e, come testimonia il video qui sopra, si metteva la tuta da meccanico di maranello e si dilettava lui stesso a riparare le sue auto.

Ferrari in prima linea nella solidarietà in favore delle famiglie delle vittime del terremoto dal terremoto in Emilia. In due settimane sono stati oltre un milione e ottocentomila gli Euro raccolti grazie all’asta realizzata su www.ferrari.com.

ferrari 599xx evo asta famiglie vittime terremoto

Una cifra che è stato possibile raggiungere grazie alla generosità dei clienti e degli appassionati Ferrari di tutto il mondo

In particolare un cliente statunitense si è aggiudicato per più di 1,4 milioni di euro la 599XX Evo. La splendida e esclusiva vettura, un pezzo unico che sarà contraddistinta con una speciale targa commemorativa firmata dal Presidente Luca di Montezemolo e dai due piloti della Scuderia, verrà consegnata proprio da Fernando Alonso e Felipe Massa in occasione del prossimo Gran Premio d’Italia a Monza.

Il motore della F2008, campione del mondo Costruttori nel 2008, volerà invece in Inghilterra da dove è arrivata l’offerta più alta, 80.000 euro, quasi il doppio della base d’asta.

Il musetto della monoposto F60, aggiudicato per 23.000 euro, andrà in Malesia.

Ottima la risposta degli appassionati della Ferrari anche per gli altri oggetti dell’asta, con importanti offerte su ogni singolo pezzo, dai caschi di Fernando Alonso e Felipe Massa alla tuta di Giancarlo Fisichella.

Alla cifra raccolta dalla casa del Cavallino Rampante hanno contributo anche alcune offerte libere giunte a Maranello dai tifosi e appassionati di tutto il mondo, in particolare un cliente russo ha offerto ben 100.000 euro, e il ricavato della vendita degli orologi della Scuderia Ferrari.

Via | Ferrari.com

La 275 GTB4 che Steve McQueen ricevette nel 1968 a San Francisco durante la lavorazione del film Bullitt è stata recentemente affidata alle cure delle officine di Ferrari Classiche.

L’auto è passata nel tempo attraverso diversi proprietari, uno di questi negli anni ’80 l’ha trasformata in una spider. L’attuale proprietario vuole riportarla alle condizioni originali e certificarla.

Per questo i tecnici sono impegnati in questi giorni nella rimodellazione a mano dei pannelli del tetto, per riportarla appunto al suo stato originale di coupé.

Via | www.ferrari.com

Sacs - Abarth 695 Tributo Ferrari

Sacs e Abarth insieme per creare “Sacs – Abarth 695 Tributo Ferrari“, un nuovo tender che coniuga il carattere inconfondibile e sportivo dei due marchi automobilistici e l’elevato standard qualitativo di Sacs, azienda leader nella produzione di gommoni per il diporto nautico.

Ispirato alle vetture Abarth e Ferrari e disegnato da Christian Grande DesignWorks, il battello pneumatico sarà realizzato in edizione limitata, solo 199 esemplari, nei colori della Abarth 695 Tributo Ferrari: Rosso Corsa, Giallo Modena, Blu Abu Dhabi e Grigio Titanio.

La livrea, presentata oggi nel tipico Rosso Corsa, è impreziosita dai loghi “Abarth Tributo Ferrari” presenti sui fianchi. Pannelli “carbon look”, abbinati alla speciale “carrozzeria”, rivestono la plancia, mentre la selleria è caratterizzata dalle impunture rosse tipiche dei sedili Abarth.

Continue reading

Categories