barche

Pershing 115

VelaBlog.it ha chiesto ai propri utenti quanto paghino per l’ormeggio della propria barca. Attraverso le risposte ottenute è stata compilata una tabella, divisa per dimensioni della barca, città di armamento, e darsena, contenente i prezzi reali nei vari marina italiani e qualcuno anche all’estero.

I valori sono aggiornati al 2014 ma è comunque un buono strumento per farsi un’idea dei valori in gioco.

La tabella con i costi dei posti barca è consultabile su Costi dei posti barca – Prezzi ormeggi

Cristian Pilo Open Chia 5,20

Disegnato dall’amico Cristian Pilo, l’Open Chia 5,20 è un piccolo motoscafo planante, il peso è di circa 400 kg per lo scafo completo senza accessori e motore.

La ragione di questa scelta in termini di dimensioni è pesi e dovuta alla necessità di creare un scafo in grado di essere motorizzato con un 40 cavalli, che è il limite massimo per condurre una barca senza patente. Nicchia di mercato con delle grosse potenzialità, visti i bassi costi possibili grazie a dei motori che hanno un amplissimo mercato sia nel nuovo che nell’usato.

Il Chia 5,20 ha una carena nuova, non semplicemente riscalata rispetto al fratello maggiore di 6,50 metri, pozzetto e design generale sono nel segno della semplicità, dei massimi spazi disponibili a bordo e della robustezza, la barca ideale da auto-costruire senza troppi grattacapi, per poi godersela in acqua per gite giornaliere, giornate di pesca e bagni al largo, anche con mare formato, dato che gli angoli e le le linee della carena sono stati pensati per sacrificare un paio di nodi di top speed in favore delle capacità di navigazione con onda.

Naturalmente è concepito, pensato e progettato per favorire l’autocostruzione da parte degli appassionati di questa pratica.

alcuni parametri del progetto:

Continue reading

Eclipse Roman Abramovich superyacht più grande al mondo

1. Eclipse, del russo Roman Abramovich’s, lungo 164 metri, costruito nel 2009 in Germania, è il superyacht più grande al mondo

2. Dubai, 162 metri, costruito nel in Germania per Mohammed bin Rashid Al Maktoum.

3. Al Said, 155m 2007, ancora Germania per il Sultano Qaboos dell’Oman.

4. Prince Abdulaziz, 147m, data varo 1984, costruito in Danimarca per Abdullah, Re dell’Arabia Saudita.

5. El Horria, 146m, costruito in Inghilterra per la Arab Republic of Egypt nel lontano 1865.

Sacs - Abarth 695 Tributo Ferrari

Sacs e Abarth insieme per creare “Sacs – Abarth 695 Tributo Ferrari“, un nuovo tender che coniuga il carattere inconfondibile e sportivo dei due marchi automobilistici e l’elevato standard qualitativo di Sacs, azienda leader nella produzione di gommoni per il diporto nautico.

Ispirato alle vetture Abarth e Ferrari e disegnato da Christian Grande DesignWorks, il battello pneumatico sarà realizzato in edizione limitata, solo 199 esemplari, nei colori della Abarth 695 Tributo Ferrari: Rosso Corsa, Giallo Modena, Blu Abu Dhabi e Grigio Titanio.

La livrea, presentata oggi nel tipico Rosso Corsa, è impreziosita dai loghi “Abarth Tributo Ferrari” presenti sui fianchi. Pannelli “carbon look”, abbinati alla speciale “carrozzeria”, rivestono la plancia, mentre la selleria è caratterizzata dalle impunture rosse tipiche dei sedili Abarth.

Continue reading

Categories