automobili

Volar-e è un prototipo di auto elettrica sviluppato dalla spagnola Applus Idiada, in collaborazione con la croata Rimac Automobili, che hanno goduto di un contributo economico messo a disposizione dall’unione europea, interessata a promuovere ed a favorire la diffusione delle automobili elettriche.

Si tratta di un veicolo in grado di sviluppare la bellezza di oltre 1.000 CV di potenza massima, generata da quattro motorini elettrici, che forniscono anche una coppia non inferiore ai 1.000 Nm, immediatamente disponibile, quella della messa a disposizione immediata della potenza è una caratteristica dei motori elettrici.

Altra interessantissima e innovativa caratteristica di questa supercar è la velocità di ricarica del parco batterie da 38 kWh, si parla di ricarica in 15 minuti.

Quanto alle prestazioni si parla di un’accelerazione da da 0 a 100 in 3,4 secondi e di una velocità autolimitata di 300 km/h.

Per concludere, l’auto è a trazione integrale e purtroppo non è stata specificata l’autonomia.

Info su www.facebook.com

strand_01

Picture 1 of 5

Lo Strand Craft 122 è un superyacht frutto della collaborazione tra la Strand Craft e Gray Design.

Il 122 mira a soddisfare le nuove esigenze espresse dal mercato ma, soprattutto, a sorprenderlo.

Il motor yacht Open di 38 metri ha un interno in stile Art Deco, che naturalmente può essere ampiamente personalizzato. Gli interni comprendono quattro cabine doppie molto grandi, grande dinette, salone e cabine equipaggio, ovviamente confortevoli. In ogni cabina è prevista una TV LED da 52 pollici e un sounds systems Bang Olufsen.

Con un totale di oltre 14.000 cavalli questo yacht straordinario raggiungerà velocità di oltre 50 nodi.

Ma la caratteristica più sorprendente dello Strand Craft 122 è una speciale supercar, di costruzione artigianale, dotata di un biturbo V12 da 880 hp capace di raggiungere una velocità massima di 375 chilometri all’ora che può essere alloggiata come un tender nel garage di poppa.

Via | www.yankodesign.com

Mercedes – Per festeggiare il 125esimo anniversario del marchio arriva nelle concessionarie la nuova Classe C Coupé.

Il look è in perfetto stile Coupé, il cofano motore lungo, il parabrezza inclinato la linea del tetto slanciata. Sul frontale le linee dell’ultima generazione di Classe C, con in più qualche tocco di originalità. Undici i colori per gli esterni, tra cui la vernice speciale bianco diamante metallizzato BRIGHT.

Per gli interni, sedili anteriori con poggiatesta integrati, plancia moderna e sportiva, con i tre strumenti circolari dalla superficie galvanizzata. Particolarmente raffinato l’inserto sulla plancia portastrumenti che si estende, per la prima volta gli inserti sono disponibili anche in porcellana look Pianoforte. Quattro i colori per gli interni: nero, grigio alpaca, beige Sahara e rosso flamenco.

I motori disponibili sono 5, due diesel e tre benzina, per coprire fasce di potenza che vanno da 156 Cv a 306 Cv.

lamborghini aventador lp 700-4

La nuovissima Lamborghini Aventador LP 700-4 (LP sta per posizione Longitudinale Posteriore del motore, 700 sono i cavalli e 4 le ruote motrici). Aventador era un toro particolarmente coraggioso e osannato nelle corride di una ventina di anni fa a Saragozza.

Prima ancora della commercializzazione nei 125 concessionari in 45 mercati prevista a fine estate, è già stata venduta a scatola chiusa un anno e mezzo di produzione, pari a 1.100 esemplari, 200 dei quali in Cina, 60 solo a Singapore.

La Aventador LP 700-4 rappresenta lo stato dell’arte in termini di design, meccanica e tecnologia su quattro ruote, sarà un punto di riferimento tra le supercar sportive e compie un salto generazionale nella ricerca di soluzioni tecnologiche all’avanguardia. Si inizia con l’innovativa monoscocca in fibra di carbonio (pesa il 30% in meno rispetto a quella della Murciélago ma con una rigidezza torsionale superiore di ben il 150%.

Il propulsore V12 di 6,5 litri è capace di erogare una potenza di 700 CV ad oltre 8.000 giri e di sviluppare una coppia di 690 Nm a 5.500 giri. Il peso leggero (1.575 kg) si traduce in un rapporto peso/potenza di 2,25 kg/CV, velocità massima e accelerazione da ferma sono da brivido: rispettivamente 350 km/h e 2,9 secondi per scattare da 0 a 100 km/h.

Nonostante le prestazioni, a fronte di un incremento della potenza dell’8% rispetto al V12 della Murciélago, la Aventador LP 700-4 fa registrare consumi ed emissioni di CO2 inferiori del 20%.

Il mio vicino di posto barca un giorno mi disse di aver regalato al figlio per il compleanno una Gallardo, chissà che non sia tempo di sostituirla con una Aventador, in fondo questo straordinario bolide verrà via alla modica cifra 263 mila Euro, prezzo Iva esclusa naturalmente.

Link: www.aventador.com

In contemporanea in tre Continenti, con eventi previsti a Shanghai, Berlino e New York, Volkswagen presenta la 21st Century Beetle.

Riprende il design della prima Maggiolino del 1938, 21,5 milioni di esemplari venduti, e segue la New Beetle a trazione anteriore del 1998, un milione di unità vendute. La terza generazione di Beetle – in Europa dal prossimo novembre – è opera di Walter de Silva, responsabile del design del Gruppo, e di Klaus Bischoff, responsabile del design della Volkswagen.

Mantiene la piattaforma a trazione anteriore ed ha proporzioni completamente nuove, più larga di 88 mm, più lunga di 152 mm e più bassa di 12 mm, la linea del tetto è più piatta. Più grintosa e più virile – afferma Volkswagen – Nuova Beetle si distingue anche per la possibilità di montare ruote fino a 19 pollici di diametro e per la presenza in abbinamento con i motori TSI 160 e 200 Cv dell’inedito spoiler posteriore.

Sarà disponibile nelle tre linee di allestimento Beetle, Design e Sport, con dotazioni particolarmente ricche in cui si segnala il Sistema audio Fender realizzato in collaborazione con Panasonic (previsto un Bassbox aggiuntivo e 400 Watt di potenza). Previsti tre motori benzina TSI con 105, 160 e 200 Cv di potenza e due TDI a gasolio da 105 e 140 Cv. Tutti e cinque possono essere richiesti in abbinamento al cambio a doppia frizione DSG.

Info su it.volkswagen.com

La versione 1.4 TSI 160 Cv con cambio DSG a 7 rapporti, è accreditata di un consumo nel ciclo combinato di 5,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 139 g/km.

Categories