2013

copertina libro ligabueE’ uscito oggi, giovedì 5 settembre, in concomitanza con l’uscita di Il Sale Della Terra – il singolo che anticipa l’album del rocker di Correggio in uscita il 26 novembre – “La vita non è in rima (per quello che ne so)“, il libro intervista a Ligabue sulle parole e i testi dello stesso album, curata da Giuseppe Antonelli.

Un libro pieno di spunti sorprendenti – di acume, di dolcezza, di ironia – che farà scoprire Luciano Ligabue a chi ancora non lo conosce bene, ma stupirà anche chi (come ognuno dei suoi tantissimi fan) pensa di sapere già tutto di lui.

Quarta di copertina: «Io sono felice e spaventato, come chiunque fa canzoni, di sapere che in realtà non ci sono regole per far la canzone giusta. Però quando hai fra le mani questa cosa, quando senti che fra le parole e la musica si sta creando quella giusta tensione… allora davvero la sua leggerezza, la sua impalpabilità, la sua inafferrabilità si trasformano in una specie di miracolo avvenuto.»

La vita non è in rima (per quello che ne so) – Laterza, 192 pagine, € 14,00.

Hanno intanto registrato il sold out i 6 concerti di “ARENA 2013”, unici appuntamenti dal vivo in Italia del 2013 di Luciano (16, 17, 19, 20, 22 e 23 settembre) all’Arena di Verona.

E’ A ghost that never leaves dei Jeudah (vocalist Jan Jämte (also in Khoma) e instrumentalist Kristian Karlsson (also in pg.lost)) la canzone che fa da colonna sonora alla pubblicità partita nell’estate 2013 degli zaini reversibili Seven.

Nello spot dei ragazzi indossano in testa delle scatole sono impresse le grafiche dei loro zaini reversibili Seven. Lo fanno mentre svolgono delle attività ludiche cone tuffarsi, andare in bicicletta o ballare. Claim “Welcome to the bouble, lo zaino reversibile. Play your Seven”

A ghost that never leaves è compresa nell’album While we sleep del 2011.

Il testo di A ghost that never leaves

What have they done to your eyes?
They’re not seeing
All the things that they used to see

What have they done to your heart?
It’s not aching
And I fear for the day
When you can’t feel anything

Continue reading

katy perry Roar cover

Su M&B Music il testo e la traduzione di Roar

Fiat celebra i vent’anni della Punto, venduta in quasi 9 milioni di esemplari in tutta Europa dal 1993 ad oggi, con una nuova campagna pubblicitaria – on air a partire dal 10 luglio sui principali canali tv nazionali – legata ad un’offerta al prezzo promozionale di 8.950 euro, sulla nuova Punto Street.

La canzone scelta per fare da colonna sonora a questa pubblicità è Libero, brano del 2008 di Fabrizio Moro, secondo singolo dell’album Domani.

Secondo quanto affermato dal cantautore il testo di Libero è quello che più lo rappresenta, tanto da avere tatuato sul braccio destro “la libertà è sacra come il pane”, frase contenuta nella canzone.

Mi domando perché quando vivi aspettando
un giorno passa lentamente come fosse un anno
Mi domando perché non sono nato nel 50
Avrei saputo cosa fare io negli anni 70
Mi domando se sei mia oppure fai finta

Continue reading

Dal 30 maggio 2013 è on air una nuova campagna pubblicitaria denominata Unicredit Subito Banca, una soluzione che, grazie anche alla collaborazione con Samsung, consente in un’unico pacchetto l’apertura di un conto corrente, l’accensione di un finanziamento a tasso zero per l’acquisto di un tablet o di uno smartphone e l’attivazione di un set di applicazioni ottimizzate per velocità e semplicità di utilizzo.

La canzone scelta per fare da colonna sonora a questo spot è Don’t Leave Me This Way, un brano scritto da Kenneth Gamble, Leon Huff, e Cary Gilbert e portato al successo nel 1975 dagli Harold Melvin & the Blue Notes, con Teddy Pendergrass come cantante.

E’ in onda dall’11 giugno 2013 un nuovo spot televisivo della casa automobilistica Hyundai mirato a pubblicizzare la ix20, monovolume di segmento B-MPV.

Per fare da colonna a questa pubblicità è stata scelta I Will survive di Gloria Gaynor, nel remix di Gabry Ponte, dj e ambassador della III edizione degli Hyundai Music Awards 2013, concorso firmato da Hyundai e Universal Music Italia.

jump-stasera mi tuffoJump! Stasera mi tuffo è un nuovo programma in onda su Canale 5 a partire dal 12 giugno 2012.

Per 4 puntate la suggestiva cornice della piscina del Foro Italico di Roma vede 8 personaggi dello spettacolo impegnati in una gara di tuffi da trampolini e piattaforme di 1-3-5-7-10 metri (l’altezza di un palazzo di 4 piani). Un’escalation che lascerà i telespettatori senza fiato.

Ogni tuffo sarà valutato da una giuria d’eccezione presieduta da Paolo Bonolis. Il vincitore si aggiudicherà un premio di 50mila euro che devolverà in beneficenza.

La canzone scelta per il promo, con Teo Mammuccari che si tuffa dal trampolino, è Creep, singolo di debutto nel 1992 dei Radiohead, in seguito inserita sul loro primo album, Pablo Honey del 1993.

E’ partita in 19 paesi una nuova campagna di comunicazione di Visa Europe, sesta edizione della campagna Life flows better with Visa, in Italia La vita va presa con Visa.

Lo scopo è di far conoscere e generare fiducia nei nuovi servizi di pagamento. La nuova produzione si focalizza sulle sensazioni dei consumatori quando usano Visa – sicuri, fiduciosi e a loro agio – e li incoraggia a fare i loro primi passi nel nuovo mondo dei pagamenti, dimostrando come questi possano rendere la loro vita più facile, più rapida e più dinamica.

Nella pubblicità un signore anziano attraversa la città di corsa e mentre lo fa ringiovanisce acquistando regali da portare in ospedale dove va a trovare una giovane neomamma.

La canzone scelta per fare da colonna sonora al film è Don’t Stop Me Now, brano scritto da Freddie Mercury ed inserito nell’album del 1978 Jazz. Qui il testo e la traduzione…

Tonight I’m gonna have myself a real good time – Stanotte mi divertirò davvero
I feel alive and the world I’ll turn it inside out – yeah – Mi sento vivo e capovolgerò il mondo
And floating around in ecstasy – E fluttuerò in estasi
So don’t stop me now don’t stop me – Così non fermarmi ora non fermarmi
‘Cause I’m having a good time having a good time – Perchè mi sto divertendo, mi sto divertendo

Continue reading

Estathè racconta attraverso una nuova campagna in onda sulle principali reti nazionali Rai e Mediaset e sui principali canali del digitale terrestre. Lo spot gioca sul parallelismo tra l’autenticità di Estathè e il piacere dei valori semplici di tutte le persone che lo consumano ogni giorno in Italia

La canzone scelta per fare da colonna sonora a questa pubblicità è Ho Hey, primo singolo estratto dall’album d’esordio della band folk rock statunitense The Lumineers.

Il testo e la traduzione di Ho Hey

I’ve been trying to do it right – Ho cercato di farlo nel modo giusto
I’ve been living a lonely life – ho vissuto una vita solitaria
I’ve been sleeping here instead – ho dormito qui anziché
I’ve been sleeping in my bed – ho dormito nel mio letto
I’ve been sleeping in my bed – ho dormito nel mio letto
sleeping in my bed – dormito nel mio letto

Continue reading

E’ Home brano del 2010 dei Edward Sharpe & The Magnetic Zeros – una band americana guidata da Alex Ebert – la canzone che fa da colonna sonora alla pubblicità del 2008, il nuovo crossover compatto di casa Peugeot.

Il claim della campagna, ambientata nella Monument Valley, pianoro di origine fluviale ubicato al confine tra Utah e Arizona negli Stati Uniti, è Guarda, ama, sogna, vivi la città con occhi nuovi.

Il testo di Home

Alabama, Arkansas, I do love my Ma & Pa
Not the way that I do love you

Continue reading

Categories