Motori

Planare per 5, 5 km sul lago di Como con una moto da Cross. Domenica 25 Giugno il tentativo di record mondiale da Gravedona a Colico. Luca Colombo tenta il record mondiale dei 5,5 km sul lago con una moto da cross.

01-LucaColombo_1

Picture 1 of 6

Luca Colombo, conosciuto per essere l’organizzatore del Lario Motor Show, cercherà di attraversare con una moto da cross il lago di Como dalla sponda di Gravedona a quella di Colico a bordo di una Suzuki Valenti RMZ 450 4 tempi. La moto di Luca è stata preparata dal Bellanese Carlo Gelmi di Vercar Moto, “il padre della Yamaha R6E elettrica” e da Giorgio Lumini tecnico motorista di numerosi campioni mondiali.

Allestita con pattini nautici e una gomma dotata di pale speciali che le forniscono la spinta idrodinamica necessaria a far planare gli oltre 230 kg di stazza a pieno carico a una velocità di 25 nodi (50 km/h) Luca Colombo percorrerà domenica 25 giugno alle 9.30 i 5,5 km che dividono le due cittadine sempre col gas spalancato e per questo ha scelto di indossare per la sua sicurezza in acqua Kingii Wearable, il più piccolo dispositivo di galleggiamento al mondo, affidando invece il recupero del mezzo, che a vuoto pesa 150 kg, ad un sistema autogonfiabile che si attiva in caso di perdita di potenza evitando così alla moto di affondare nel lago che nel punto centrale ha una profondità di 250 metri.

E’ One Way or Another – canzone scritta da Debbie Harry e Nigel Harrison ed estratta come singolo dal terzo album dei Blondie, Parallel Lines, del 1979 – la canzone che a partire da ottobre 2013 fa da colonna sono alla pubblicità della Volkswagen Golf Variant.

Il 17 febbraio 2013 gli One Direction hanno pubblicato una cover di One Way Or Another, brano che hanno deciso di incidere per il Red Nose Day di Comic Relief, con i proventi devoluti a progetti per lo sviluppo delle popolazioni africane.

Quella dello spot però è la versione originale dei Blondie.

Il testo e la traduzione di One Way or Another

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Come sempre un esemplare Ron Howard nella veste di maestro a dirigere un capolavoro di sentimenti taglienti e sana competizione.

James Hunt e Niki Lauda nella loro storica rivalità hanno infuocato animi e diviso storiche amicizie, due piloti col fuoco nelle vene, ma con un forte rispetto l’uno per l’altro.

Il primo un play-boy senza freni e un festaiolo cronico, il secondo professionista troppo serio e odiato dai più.

Due campioni indimenticabili interpretati da Chris Hemsworth e Daniel Brühl, bravi nel donare allo spettatore la giusta enfasi e la perfetta sensazione di lotta per la vittoria che contraddistinse quel periodo.

Per Rush non potevano mancare elogi dalla critica e dal pubblico.

Fiat celebra i vent’anni della Punto, venduta in quasi 9 milioni di esemplari in tutta Europa dal 1993 ad oggi, con una nuova campagna pubblicitaria – on air a partire dal 10 luglio sui principali canali tv nazionali – legata ad un’offerta al prezzo promozionale di 8.950 euro, sulla nuova Punto Street.

La canzone scelta per fare da colonna sonora a questa pubblicità è Libero, brano del 2008 di Fabrizio Moro, secondo singolo dell’album Domani.

Secondo quanto affermato dal cantautore il testo di Libero è quello che più lo rappresenta, tanto da avere tatuato sul braccio destro “la libertà è sacra come il pane”, frase contenuta nella canzone.

Mi domando perché quando vivi aspettando
un giorno passa lentamente come fosse un anno
Mi domando perché non sono nato nel 50
Avrei saputo cosa fare io negli anni 70
Mi domando se sei mia oppure fai finta

Continue reading

Little Tony aveva tre grandissime passioni: la musica, la moglie Giuliana Brugnoli e le automobili, sopratutto le Ferrari, delle quali era collezionista e presidente del Ferrari Appia Antica club, tra le altre possedeva anche una splendida Daytona.

Una passione per le auto che il cantante ricorda anche in un’intervista data proprio durante un raduno della Ferrari, dove arrivò con la sua ‘330 Gt’: “Nel ’62 avevo una Spider Alfa Romeo 2000. Un missile, per quei tempi. Un giorno, presi l’auto per andare a fare uno spettacolo a Radicofani. Non mi facevo sorpassare da nessuno, io. Mentre procedevo a tutto gas, qualcuno ebbe il coraggio di starmi dietro, a una manciata di metri. Non mollava, e un certo punto il guidatore ingranò la seconda e volò via, scomparendo in una nuvola di fumo. Un razzo, riuscii solo a scorgere il nome della vettura: Ferrari“.

Amava inoltre raccontare del suo incontro con Enzo Ferrari e, come testimonia il video qui sopra, si metteva la tuta da meccanico di maranello e si dilettava lui stesso a riparare le sue auto.

La canzone che fa da colonna sonora alla pubblicità del Maggiolino Cabriolet Volkswagen è un riarrangiamento in varie versioni di Sunny, una canzone composta da Bobby Hebb, dopo il 22 novembre 1963, la data è importante perché quello è il giorno in cui venne assassinato il Presidente John F. Kennedy e Harold Hebb, fratello di Bobby venne ucciso a coltellate all’esterno di un night club di Nashville.

Nella canzone l’artista intende appunto esprimere la sua predisposizione a vedere le cose in modo solare e positivo anche di fronte a simili immanse tragedie.

Il brano fu pubblicato come singolo nel 1966 ed ebbe un grandissimo successo immediato, tanto da procurare a Hebb di andare in tourneé con i Beatles.

Su Bobby Hebb – Sunny il testo e la traduzione.

Volar-e è un prototipo di auto elettrica sviluppato dalla spagnola Applus Idiada, in collaborazione con la croata Rimac Automobili, che hanno goduto di un contributo economico messo a disposizione dall’unione europea, interessata a promuovere ed a favorire la diffusione delle automobili elettriche.

Si tratta di un veicolo in grado di sviluppare la bellezza di oltre 1.000 CV di potenza massima, generata da quattro motorini elettrici, che forniscono anche una coppia non inferiore ai 1.000 Nm, immediatamente disponibile, quella della messa a disposizione immediata della potenza è una caratteristica dei motori elettrici.

Altra interessantissima e innovativa caratteristica di questa supercar è la velocità di ricarica del parco batterie da 38 kWh, si parla di ricarica in 15 minuti.

Quanto alle prestazioni si parla di un’accelerazione da da 0 a 100 in 3,4 secondi e di una velocità autolimitata di 300 km/h.

Per concludere, l’auto è a trazione integrale e purtroppo non è stata specificata l’autonomia.

Info su www.facebook.com

E’ Knockin’ On Heaven’s Door nella cover della band francese indie rock Neimo la canzone scelta per fare da colonna sonora alla pubblicità della nuova Peugeot 208 in questo inizio 2013.

Lo spot ripercorre alcune delle azioni che si possono compiere con le mani, come scalare, remare, accarezzare un cavallo, lavorare il legno e guidare la nuova Peugeot 208.

Knockin’ on Heaven’s Door è una delle canzoni più famose di Bob Dylan, la scrisse specificatamente per la colonna sonora del film del 1973 Pat Garrett & Billy the Kid del 1973.

Il testo e la traduzione di Knockin’ on Heaven’s Door

 

Guilty è lo yatch commissionato a Jeff koons da Dakis Joannou, per soddisfare la parte più “bizzarra” del proprio ego.

La rappresentazione grafica sembra ispirarsi ad un disegno mimetico della prima guerra mondiale.

Il design dell’imbarcazione è di Ivana Porfiri.

Una galleria completa dello yatch si può trovare su AT CASA, da cui è tratta anche la foto di testata.

 

 

Come sempre un punto vincente per Mini, che presenta al Salone di Parigi 2012 la nuovissima Mini Paceman, una Sports Activity Coupé.

Verrà presentata nelle concessionarie da Marzo 2013 con potenze tra i 112 ed i 184 cavalli ed un prezzo stimato di 22.800 euro.

Nascerà in quattro diverse versioni, due a benzina e due a gasolio: Cooper S, Cooper, Cooper D e Cooper SD.

Tutte le motorizzazioni possono essere ordinate con cambio automatico a sei rapporti e trazione integrale ALL4, disponibile inizialmente solo per Cooper S, Cooper SD e Cooper D.

Categories