Cristian Pilo Open Chia 5,20

Disegnato dall’amico Cristian Pilo, l’Open Chia 5,20 è un piccolo motoscafo planante, il peso è di circa 400 kg per lo scafo completo senza accessori e motore.

La ragione di questa scelta in termini di dimensioni è pesi e dovuta alla necessità di creare un scafo in grado di essere motorizzato con un 40 cavalli, che è il limite massimo per condurre una barca senza patente. Nicchia di mercato con delle grosse potenzialità, visti i bassi costi possibili grazie a dei motori che hanno un amplissimo mercato sia nel nuovo che nell’usato.

Il Chia 5,20 ha una carena nuova, non semplicemente riscalata rispetto al fratello maggiore di 6,50 metri, pozzetto e design generale sono nel segno della semplicità, dei massimi spazi disponibili a bordo e della robustezza, la barca ideale da auto-costruire senza troppi grattacapi, per poi godersela in acqua per gite giornaliere, giornate di pesca e bagni al largo, anche con mare formato, dato che gli angoli e le le linee della carena sono stati pensati per sacrificare un paio di nodi di top speed in favore delle capacità di navigazione con onda.

Naturalmente è concepito, pensato e progettato per favorire l’autocostruzione da parte degli appassionati di questa pratica.

alcuni parametri del progetto:

lunghezza solo scafo: 5,20 m
baglio massimo: 2,16 m
pescaggio con motore: circa 0,65 m
motorizzazione: singolo FB 40-80 HP
peso solo scafo (senza accessori ): 415 kg circa
peso scafo motorizzato (40 HP 4T) e accessoriato: circa 550 kg
serbatoio: sotto il pozzetto, da 60 a 120 litri
dislocamento di progetto: 950 kg
velocità massima al disl di progetto con 40 HP: 29-30 nodi
massimo dislocamento: 1200 kg

Info su www.nautikit.com

Leave a Reply

Categories