Dal 2 settembre al 15 febbraio a Udine, presso la chiesa sconsacrata di San Francesco, sarà presente la mostra del bravissimo artista americano Keith Haring.

Le 10 tavole esposte fanno parte della serie “The Ten Commandments” (5 m x 7,5 m), presa di posizione dissenziente nei confronti delle “religioni organizzate”, che stabiliscono ciò che un uomo deve dire e pensare.

Presente anche il dipinto “The Marriage of Heaven and Hell”, il più grande mai creato dall’artista (7 m x 13 m).
La sensazione di trovarsi di fronte queste immense tavole colorate, ricche di significato anti-religioso e proprio in una chiesa, nonostante sia essa sconsacrata, pone il visitatore in una dimensione surreale e divertente allo stesso tempo.
Haring ha dipinto le 11 tavole in soli 3 giorni, forse senza chiudere occhio.
Per chi non lo conoscesse, Keith Haring è stato un pittore e un writer americano morto a soli 31 anni di AIDS.

Leave a Reply

Categories