Primo italiano in assoluto a ricevere questo ambito riconoscimento, Patrizio Bertelli, per la quarta volta a capo del sindacato per la sfida italiana di Coppa America Luna Rossa Challenge, è entrato a far parte dell’America’s Cup Hall of Fame del Herreshoff Marine Museum.

Patrizio Bertelli nella America’s Cup Hall of Fame del Herreshoff Marine Museum

Insieme a lui sono entrati nella Hall of Fame anche Jonathan Wright, trimmer in cinque edizioni di Coppa America, e a Gerard Lambert, che ha difeso la Coppa quattro volte tra il 1930 e il 1958.

William H. Dyer Jones, presidente del Herreshoff Marine Museum, ha presentato il primo dei premiati con queste parole: “Il team guidato da Patrizio Bertelli è uno dei più appassionati e ha conquistato il cuore degli amanti della Coppa con la sua efficienza, il suo stile e la sua competitività. Grazie a Luna Rossa la Coppa America ha catturato la passione del pubblico italiano.”

Patrizio Bertelli accettando l’investitura si è rivolto agli ospiti del gala organizzato per l’occasione e ha spiegato uno dei principali motivi che lo hanno spinto a diventare un “serial challenger”.

Ho sempre tenuto presente la dedica che Peter Blake ci fece alla fine della nostra prima campagna in Nuova Zelanda nel 2000. Peter ci disse che era importante non fermarsi al primo tentativo. Ci siamo sempre ricordati delle parole di Peter Blake e il nostro approccio dalla prima alla quarta sfida non è cambiato, come non è cambiata la volontà di fare del nostro meglio. Abbiamo lanciato questa sfida con lo stesso spirito degli inizi; sicuramente ci impegneremo al massimo anche l’anno prossimo a San Francisco.

Bertelli ha partecipato al gala con la moglie Miuccia Prada, alcuni familiari, gli equipaggi dell’attuale Luna Rossa Challenge e membri del team che avevano già fatto parte del sindacato nelle precedenti edizioni di Coppa.

Via | Federvela

Leave a Reply

Categories